Show download pdf controls
  • JobKeeper Payment

    Il JobKeeper Payment del governo assiste le aziende che hanno avuto un impatto a causa del coronavirus a sostenere i costi degli stipendi dei loro dipendenti in modo che più dipendenti possano mantenere il loro lavoro e continuare a guadagnare un reddito.

    Mantenere gli australiani al lavoro e le aziende in affari pone le basi per una ripresa economica più forte una volta superata la crisi dovuta al coronavirus.

    Il JobKeeper Payment rimane invariato ed è disponibile fino al 27 settembre 2020.

    Per maggiori informazioni:

    Informazioni per i datori di lavoro ammissibili

    JobKeeper è aperto ai datori di lavoro ammissibili per aiutarli a versare ai loro dipendenti ammissibili gli importi minimi dovuti, al lordo delle tasse e ogni quindici giorni.

    L’iscrizione al JobKeeper Payment è disponibile tramite il Business Portal dell'ATO, tramite myGov se si è un imprenditore individuale o tramite un agente fiscale professionale che può completarla per voi.

    I datori di lavoro ammissibili quindi saranno rimborsati per questi importi versati a ciascun dipendente ammissibile.

    I datori di lavoro dovranno versare ai loro dipendenti ammissibili gli importi minimi dovuti (al lordo delle tasse) ogni quindici giorni per poter richiedere il JobKeeper Payment. Questo verrà versato al datore di lavoro mensilmente in arretrato da parte nostra.

    Se i datori di lavoro non continuano a pagare i loro dipendenti per ciascun periodo di paga, non saranno più ammissibili a ricevere i JobKeeper payments.

    Per essere ammissibili al JobKeeper payment, i datori di lavoro e i loro dipendenti devono soddisfare una gamma di criteri.

    Per maggiori informazioni:

    Informazioni per i dipendenti ammissibili

    Se il vostro datore di lavoro decide di partecipare e siete un dipendente ammissibile, dovrà fornirvi una JobKeeper payment – employee nomination notice (in inglese). Se siete d’accordo ad essere nominati dal vostro datore di lavoro, dovrete firmare il modulo e restituirglielo prontamente in modo che egli possa richiedere il JobKeeper a nome vostro.

    La partecipazione al JobKeeper da parte del vostro datore di lavoro è opzionale. Se non partecipa, non può richiedere il JobKeeper a nome vostro.

    Se siete ammissibili a JobKeeper il vostro datore di lavoro deve versarvi l’importo minimo dovuto (al lordo delle tasse) ogni quindici giorni per poter ricevere il JobKeeper a nome vostro.

    Potete avere due o più lavori, ma solo un datore di lavoro può richiedere il JobKeeper per voi. Se avete sia un lavoro a tempo indeterminato che uno occasionale, potete essere nominati esclusivamente dal vostro datore di lavoro a tempo indeterminato. Potete farlo completando il modulo JobKeeper payment – employee nomination notice (in inglese) per il vostro datore di lavoro a tempo indeterminato.

    Se al momento ricevete il JobKeeper Payment, rimane invariato ed è disponibile fino al 27 settembre 2020.

    Per maggiori informazioni:

    Date chiave e informazioni sul pagamento per i datori di lavoro

    • Potete iscrivervi al JobKeeper Payment in qualsiasi momento fino alla chiusura del programma. Verificate se siete ammissibili a Enrol for JobKeeper (in inglese).
    • Se vi state iscrivendo per i JobKeeper payments, dovete completare l’iscrizione entro la fine del mese per cui desiderate fare richiesta.
    • Dovete presentare una dichiarazione aziendale mensile ogni mese per richiedere i JobKeeper payments per il mese precedente. Dovete farlo tra l’1 e il 14 del mese.
    • Dal 20 luglio 2020: I JobKeeper payments per i fornitori di servizi di assistenza all’infanzia sono terminati.

    Modifiche ai JobKeeper Payments

    20 luglio 2020 - cambiamenti per i fornitori di servizi di assistenza all’infanzia

    I cambiamenti delle regole relative ai JobKeeper payments per i fornitori di servizi di assistenza all’infanzia sono stati confermati.

    L’ammissibilità ai JobKeeper payments si è interrotta a partire dal 20 luglio per:

    dipendenti di un fornitore autorizzato di servizi di assistenza all’infanzia quando i compiti ordinari di tali dipendenti prevedono il loro impiego principalmente nella conduzione del centro di assistenza all’infanzia

    partecipanti aziendali ammissibili in cui l’entità aziendale sia un fornitore autorizzato di servizi di assistenza all’infanzia.

    I fornitori di servizi di assistenza all’infanzia devono assicurarsi di non richiedere JobKeeper per dipendenti e partecipanti aziendali che non sono più ammissibili. Non verrete rimborsati per i pagamenti effettuati successivamente al JobKeeper fortnight 8 (dal 6 luglio al 19 luglio).

    Se non siete sicuri di cosa dobbiate fare, contattate noi o un agente fiscale registrato per avere assistenza.

    Per maggiori informazioni:

      Last modified: 07 Aug 2020QC 62274